A parità di fattori la spiegazione più semplice tende ad essere quella esatta

Articoli con tag ‘synaptics’

Synaptics e Touchpad

Ciao torno a scrivere dopo un po di assenza dovuta ad impegni vari…

Bene oggi volevo descrivere la procedura da seguire per utilizzare al meglio il touchpad del nostro portatile. La procedura descritta è estendibile in genere a tutte le distribuzioni.

Per prima cosa installiamo i driver corretti del touchpad e il programma per settarlo come segue:

sudo pacman -S synaptics gsynaptics

Fatto ciò passiamo alla configurazione del server X (sudo gedit /etc/X11/xorg.conf) inserendo nella parte relativa agli inputdevice quanto segue:

Section “InputDevice”
Driver “synaptics”
Identifier “Touchpad”
Option “Device” “/dev/input/mouse0”
Option “Protocol” “auto-dev”
Option “LeftEdge” “1700”
Option “RightEdge” “5300”
Option “TopEdge” “1700”
Option “BottomEdge” “4200”
Option “FingerLow” “25”
Option “FingerHigh” “30”
Option “MaxTapTime” “180”
Option “MaxTapMove” “220”
Option “VertScrollDelta” “100”
Option “MinSpeed” “0.06”
Option “MaxSpeed” “0.12”
Option “AccelFactor” “0.0010”
Option “SHMConfig” “on”
EndSection

Quindi inseriamo nella Section “Module” la riga che ci permette di caricare il driver: Load “synaptics”

ed infine nella Section “ServerLayout” aggiungiamo la riga per usare il nostro input device: InputDevice “Touchpad” “SendCoreEvents”.

Bene ora salviamo e riavviamo il server X. Dovremmo avere un touchpad funzionante con scroll ecc. Per modificare alcune impostazioni (quelle inserite sono standard) possiamo utilizzare il programma installato precedentemente : gsynaptics.

Ciao alla prossima